top of page
Gianmattia quadrata.png

Gianmattia Gandino

Ciao

Sono Gianmattia Gandino, insegno batteria presso il PercStudio, ma solo dopo averci studiato con Marco Volpe ed il fondatore Giorgio Gandino. Per cinque anni sono stato batterista del Bruno Genero Ensemble ed ho partecipato agli spettacoli Hommage - Il suono che danza (2009) e Ancestros (2014) entrambi allestiti al Teatro Regio di Torino. Nel 2013 ho avuto l’onore di collaborare con l’Art Studio in un indimenticabile concerto presso il Colors Club di Torino. Negli ultimi anni mi sono specializzato nel genere metal e sono felice di sedere alla batteria assieme agli Accumulator Grids. Sono anche laureato in Strumenti a Percussione e Direzione d’Orchestra presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino. Alla carriera di batterista ho anche affiancato quella di timpanista, tastierista e percussionista, collaborando con alcune delle maggiori orchestre italiane quali Orchestra del Teatro Regio di Torino, Orchestra Sinfonica di Milano, Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, Orchestra della Toscana. La musica mi ha portato ad esibirmi al Teatro alla Scala di Milano, ma anche all’estero su prestigiosi palchi come quello del Teatro degli Champs- Élysées di Parigi e del Teatro Aleksandrinskij di San Pietroburgo.

  • Whatsapp
  • Facebook
  • Instagram

La mia proposta formativa

Il mio corso si rivolge principalmente a chi inizia da zero (qualsiasi età a partire dagli 8 anni) ma anche a chi vuole riprendere lo studio della batteria dopo tanto tempo e ha già alcune basi da cui partire.

A partire da come si tengono le bacchette in mano, nel mio corso affronto lo studio della tecnica (dal pad alla batteria) per arrivare gradualmente allo studio dei generi Pop, Rock e Jazz, tutto questo affiancato dallo studio della teoria e del solfeggio, le basi fondamentali di qualsiasi musicista per sviluppare al massimo la lettura e la conoscenza della musica.

Le mie lezioni si svolgono il mercoledì a cadenza settimanale o quindicinale.

Programma di studio:

 

  • Solfeggio Ritmico

  • Impostazione sullo strumento

  • Coordinazione dei quattro arti

  • Studio dei rudimenti

  • Sviluppo e applicazione dei rudimenti

  • Poliritmia

  • Lettura della partitura

  • Studio di tutti i tempi di base dal Pop al Jazz

Principali metodi utilizzati:

 

  • Giorgio Gandino

  • Solfeggio ritmico 1, 2 e 5 di D. Agostini

  • Dante Agostini volumi 0,1 e 2

  • Lettura a prima vista volumi 1,2 e 3 di D. Agostini

  • Rudiments around the drums (Joel Rothman)

  • Tecniche avanzate per il batterista moderno (Jim Chapin)

  • Gene Krupa

  • Drum Along di J. Fabig

Contatti

  • Whatsapp
  • Facebook
  • Instagram

Questi sono i miei contatti diretti, sono a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione.

bottom of page